Il Carnevale carisolese viene organizzato ogni anno il martedì grasso. Nel pomeriggio tutte le mascherine si ritrovano presso il palazzetto dello sport in Via Verdi e sfilano, accompagnate dalla Banda Comunale di Pinzolo, fino in Piazza 2 Maggio dove vengono distribuiti a tutti grostoli e bibite.

Durante il periodo natalizio le strade di Carisolo si riempiono di visitatori che ammirano i numerosi presepi realizzati dalle famiglie e associazioni del paese.

Scarica la cartinala cartina per visitare i presepi

Arroccato sulle pendici del monte Algone vi è l'eremo di S. Martino. Nella domenica più vicina all'11 novembre, ricorrenza del Santo, ospita molti pellegrini della Val Rendena che partecipano alla S. Messa celebrata nel primo pomeriggio.

Al termine della celebrazione, ai piedi della rupe viene organizzata per tutti la castagnata di S. Martino che ricorda come il paese di Carisolo fosse un tempo località rinomata per la produzione delle castagne.

La Festa campestre al rifugio Nambrone, situato nell'omonima valle ai piedi del gruppo della Presanella, è una manifestazione classica dell'estate carisolese. Nata parecchi anni fa in onore dei carisolesi emigrati all'estero, riscontra in turisti e residenti un fascino particolare perché pur nella semplicità di un pranzo alpino all'aperto servito al suono delle fisarmoniche, è divenuta per molti un appuntamento immancabile. Nelle ultime edizioni la manifestazione è diventata occasione per organizzare un'importante gara di corsa orientamento, che vede sfidarsi numerosi concorrenti negli splendidi boschi della vallata.

La Pro Loco di Carisolo, in collaborazione con la "Fondazione Maria Pernici Antica Vetreria" e la "Fornace Artistica Signoretto" di Murano, propone nel mese di agosto una settimana dedicata all'arte vetraria, un tempo praticata anche a Carisolo presso l'Antica Vetreria, i cui edifici che la ospitarono hanno mantenuto a tutt'oggi l'antica connotazione degli stabili, in funzione di quello che fu il loro uso produttivo.

Da qualche anno, viene predisposta una fornace che il maestro Silvano Signoretto utilizza per creare splendidi manufatti in vetro sotto gli occhi entusiasti di un folto pubblico. In occasione della mostra "L'avventura del vetro" ospitata nel 2010 al castello del Buonconsiglio di Trento, il maestro Silvano Signoretto ha realizzato una splendida riproduzione degli oggetti presenti sulla tavola imbandita dell'ultima cena di Simone Baschenis raffigurata nell'antica Chiesa di santo Stefano a Carisolo.

"Barzovaglia" è una manifestazione di carattere storico/culturale che ogni anno propone spettacoli rievocativi su avvenimenti o leggende di Carisolo e della Val Rendena. Negli ultimi anni si è dedicata particolare attenzione al racconto dell'attività lavorativa alla fabbrica dei cristalli Pernici e Bolognini e alla leggenda del passaggio di Carlo Magno nei nostri luoghi.

Nei mesi di luglio ed agosto vengono organizzate attività di animazione pomeridiana per bambini e ragazzi a cadenza settimanale. I piccoli partecipanti hanno così modo di giocare assieme e conoscersi, giorno dopo giorno, attraverso giochi di squadra all'aria aperta, attività manuali e laboratori, escursioni a tema che vengono organizzate per spiegare loro particolarità, aspetti storici e curiosità dell'ambiente che li circonda. Anche gli adulti hanno modo di trascorrere qualche ora in compagnia in occasione del "risveglio muscolare" che viene proposto gratuitamente presso il palazzetto dello sport due volte la settimana dalle 9.00 alle 10.00.

E' una manifestazione dedicata alle famiglie: la Pro Loco di Carisolo organizza in questi giorni spettacoli appositamente per bambini. La sera del 14 agosto la piazza del paese è gremita da migliaia di persone che assistono ad un importante evento. Durante la giornata di ferragosto, Piazza 2 Maggio si trasforma in un grande parco di divertimenti nel quale i bambini si sbizzarriscono saltando sui castelli e sui percorsi gonfiabili, giocando nella ludoteca dei più piccini, partecipando con i genitori ai giochi popolari. La sera del 15 agosto alle ore 22.00 in Piazza 2 Maggio, si assiste al tradizionale "Incendio della Chiesa di San Nicolò", spettacolo d'effetto con fuochi e fumi colorati. A seguire, nella piana di Carisolo, vengono sparati i fuochi artificiali che si stima siano ammirati da 20.000 persone.

Audioguide…

Audioguide…

02-12-2011 11:05:48 Audioguide

La Pro Loco di Carisolo sarà lieta di farvi conoscere il territorio attraverso l'audio guida "Cariso…

Read More...

Case in affitto…

Case in affitto…

05-10-2011 17:00:00 Case in affitto

La Pro Loco di Carisolo predispone stagionalmente un elenco di appartamenti da privati per chi desid…

Read More...

Manifestazioni…

Manifestazioni…

05-12-2011 01:00:00 Manifestazioni

In questa sezione è possibile trovare il calendario aggiornato degli eventi ed attività organizzate…

Read More...

Palasport Carisolo…

Palasport Carisolo…

05-12-2011 01:00:00 Palasport Carisolo

La Pro Loco di Carisolo gestisce il nuovo palazzetto dello sport di Carisolo situato in Via Verdi, 2…

Read More...

Ultime notizie

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti il nostro utilizzo dei cookies.
Dichiari di accettare l'utilizzo
Accetta